Category Archive Blog

Recensione Filtro dell'Olio Bosch Premium FILTECH

Recensione Filtro dell’Olio Bosch Premium FILTECH

Per evitare frequenti problemi di trasmissione del motore, non si può fare a meno di assicurarsi che l’automobile usufruisca di olio pulito. Per ottenere quest’ultimo è necessario cambiare l’olio seguendo gli intervalli di sostituzione consigliati dal costruttore. Nella maggior parte dei casi si hanno due opzioni. È possibile filtrare l’olio già presente inserendo un filtro olio di alta qualità, oppure continuare a sostituire l’olio ogni tanto. Il filtro dell’olio entra in gioco in questi casi: quello di marca Bosch è uno dei più popolari del settore. È compatibile con svariati marchi automobilistici, in particolare Toyota, BMW, Mazda e Lexus. Il filtro olio Bosch 3330 Premium FILTECH è un prodotto di qualità realizzato da uno dei più rinomati produttori di componenti per auto, Bosch, presente sul mercato da poco più di un secolo.

Caratteristiche FILTECH

Il fatto che utilizza la tecnologia FILTECH per trattenere un maggior numero di contaminanti nocivi dall’accesso all’interno del veicolo lo differenzia dalla maggior parte delle varianti sul mercato. Per evitare la sua rottura, migliorarne la precisione di montaggio ed eliminare le perdite, la parte presenta una robusta struttura in acciaio per le piastre di basamento e gli alloggiamenti. Dispone inoltre di una valvola di non ritorno (Silicone anti-scarico) per garantire un’alimentazione di olio pulito quando il motore viene avviato. Questo prodotto è abbastanza versatile e flessibile, il che lo rende facile da installare e rimuovere, grazie anche al design della sua guarnizione altamente lubrificato. Inoltre dispone di una tenuta molto sicura. La saldatura è laminata e doppia, il che elimina le perdite dal filtro. Con un componente del genere, che garantisce una filtrazione superiore dell’olio, potrete ottenere con sicurezza delle migliori prestazioni del motore ed un aumento della durata di servizio del vostro veicolo. Inoltre, risparmierete sui costi di riparazione. Tuttavia, diversi utenti hanno notato che il prodotto possiede alcuni problemi di fragilità.

È possibile acquistare parti di automobili come questa su www.TuttiAutoPezzi.it

Weird Geek Place

Weird Geek Place diventa Quarta Parete: da Ottobre su Radio Radicchio!

Weird Geek Place diventa Quarta Parete: da Ottobre su Radio Radicchio!

Grosse novità per tutti gli appassionati di cultura geek, tecnologia e simili: la trasmissione Weird Geek Place, iniziata l’anno scorso su Radio Radicchio, si evolve e cambia nome.

Il nuovo programma si chiamerà Quarta Parete e vedrà rinnovata tutta la scaletta e la struttura generale. Ci saranno più argomenti che permettano dialogo, confronto e discussioni aperte tra gli speaker e gli ascoltatori, nuove rubriche e sopratutto maggiore organizzazione interna per recapitare un prodotto più completo e competente possibile.

Il nome Quarta Parete deriva dal termine che nel teatro indica il muro immaginario tra gli attori e gli spettatori seduti in platea. Successivamente, la formula “rottura della quarta parete” è stata utilizzata per indicare le situazioni in cui personaggi di ogni genere di racconto (fumetti, film, libri) rompono i confini e si rivolgono direttamente a chi fruisce l’opera, con commenti personali e la coscienza di essere finzione letteraria.
Noi abbiamo scelto questo nome poiché col nostro nuovo programma cercheremo di rompere ciò che ci separa dagli ascoltatori, per creare un programma più interattivo e coinvolgente possibile. Questo sarà ottenibile grazie a voi ascoltatori di Quarta Parete e Radio Radicchio, quindi vi invitiamo a seguirci da Ottobre su questo sito e a non perdervi neanche una puntata!
Maggiori informazioni arriveranno presto, ci saranno parecchie sorprese! Vi lasciamo la pagina Facebook e l’account Twitter per rimanere in contatto e non perdervi nemmeno un aggiornamento.

A presto, lo staff di Quarta Parete

In'Forchett'Ando di Sogni di RnR

In’Forchett’Ando di Sogni di RnR

In’Forchett’Ando di Sogni di RnR

Montaione – Lo scorso 14 Luglio nelle strade del centro storico di Montaione si è tenuto il 5° Contest Gastronomico In’Forchett’Ando, organizzato dall’Associazione Ricreativo Culturale Sogni di RnR che da oltre 8 anni è attiva sul territorio.

Un’appassionante gara che ha visto protagonisti i ristoratori di Montaione e Gambassi Terme che hanno presentato, e in molti casi preparato proprio sul posto uno dei piatti inclusi nel proprio menù. Una vetrina di presentazione per tutta la popolazione del bacino valdelsano e per i numerosi turisti che soggiornano nelle strutture ricettive della zona, un’occasione unica per poter assaggiare il meglio della gastronomia locale in competizione.

A partire da quest’anno Sogni di RnR ha messo in palio due premi, che sono andati ai ristoranti decretati i migliori per la giuria popolare, costituita da tutti coloro che avevano acquistato il coupon per tutte le degustazioni, e per la giuria tecnica, composta da alcuni giurati scelti dall’organizzazione insieme a Marco Nebbiai, insegnante presso l’Istituto Alberghiero F. Enriques di Castelfiorentino.

Il successo è stato decretato dalla grande affluenza di persone che hanno così potuto fare un tour gastronomico degustando il meglio di ben 15 ristoranti in una sola sera. Il tutto contornato dalla buona musica di Radio Radicchio, che ha curato per tutta la sera la filodiffusione musicale per le vie principali del centro storico, arricchiata dalle interviste ai veri protagonisti della serata, i maestri in cucina!

Ecco qui tutti i podcast!