Weird Geek Place diventa Quarta Parete: da Ottobre su Radio Radicchio!

Quarta Parete: Da Ottobre su Radio Radicchio

Grosse novità per tutti gli appassionati di culura geek, tecnologia e simili: la trasmissione Weird Geek Place, iniziata l'anno scorso su Radio Radicchio, si evolve e cambia nome.


Il nuovo programma si chiamerà Quarta Parete e vedrà rinnovata tutta la scaletta e la struttura generale. Ci saranno più argomenti che permettano dialogo, confronto e discussioni aperte tra gli speaker e gli ascoltatori, nuove rubriche e sopratutto maggiore organizzazione interna per recapitare un prodotto più completo e competente possibile.

Il nome Quarta Parete deriva dal termine che nel teatro indica il muro immaginario tra gli attori e gli spettatori seduti in platea. Successivamente, la formula "rottura della quarta parete" è stata utilizzata per indicare le situazioni in cui personaggi di ogni genere di racconto (fumetti, film, libri) rompono i confini e si rivolgono direttamente a chi fruisce l'opera, con commenti personali e la coscienza di essere finzione letteraria.
Noi abbiamo scelto questo nome poiché col nostro nuovo programma cercheremo di rompere ciò che ci separa dagli ascoltatori, per creare un programma più interattivo e coinvolgente possibile. Questo sarà ottenibile grazie a voi ascoltatori di Quarta Parete e Radio Radicchio, quindi vi invitiamo a seguirci da Ottobre su questo sito e a non perdervi neanche una puntata! 
Maggiori informazioni arriveranno presto, ci saranno parecchie soroprese! Vi lasciamo la pagina Facebook e l'account Twitter per rimanere in contatto e non perdervi nemmeno un aggiornamento.


A presto, lo staff di Quarta Parete

On Air:

Trasmissione in evidenza

Ciao Tesoro

In onda tutte le domeniche dalle 22:00 alle 22:30 ed in replica lunedi alle 16 e mercoledì alle 20, il conduttore di questa frizzante trasmissione sceglierà ad ogni puntata temi legati al mondo LGBTQ (Lesbiche, Gay, Bisessuali, Transgender, Queer).  Fabrizio vi porterà a passeggio nella “gaytudine” facendovi incontrare parole, concetti, posti, luoghi, cibi tutti riveduti e corretti in chiave gay.  Una chiacchierata più o meno educativa, più o meno (forse meno…) profonda riguardo all’universo omosessuale che oggi, sempre più spesso, è sdoganato dalla nicchia nella quale era stato relegato per anni. E forse, parlare di uno specifico omosessuale è il modo migliore per capire che gli omosessuali sono uguali agli eterosessuali; che in fondo l’umanità è “una” e bisognerebbe apprezzarne le differenze, farle proprie e riuscire a capirle se non addirittura condividerle. E se questo ancora non vi basta c’è la musica: ad alto tasso di icone gay!

Video dal canale Radioradicchio

Rik Van Den Bosch @ RadioRadicchio

Rik Van Den Bosch live!

https://www.youtube.com/watch?v=zEfVvBTrn3A